Logo

agosto, 2016

Scendere

A metà settimana torno a Roma e, a fare i conti, durante agosto non ho fatto colazione da sola per venti volte (il che vuol dire che per venti mattine su trenta ho visto qualcuno nei primi cinque minuti dopo aver aperto gli occhi), viene anche mia sorella a Roma e scendiamo in treno, che

View Article

La nonvolenza

Quando è arrivato fine luglio, prima che mi scadesse il contratto, a lavoro mi hanno mandata in ferie. Mi ci hanno proprio mandata perché ho avuto un preavviso di una settimana, forse anche meno, già non ricordo più. E non volevo andarci in ferie io, che me ne facevo di due settimane di ferie a

View Article

Una cosa tenera

Una cosa tenera che ho tradotto oggi riguardava i tuberi, i tartufi neri, e fa così: La nascita del tartufo avviene tramite le spore, cioè i minuscoli semi contenuti in un vecchio tartufo, che attecchiscono sul luogo oppure sono trasportate involontariamente da alcuni animali che se ne cibano (come lumache, ricci e scoiattoli). Le spore (

View Article

Quasi nove mesi

Questa permanenza a Roma sta quasi prendendo le sembianze di un parto. Sono da quasi nove mesi nella capitale, sento l’aria piena di cose ma non sono altro che particelle di smog e frammenti di foglie degli alberi secchi di via Ostiense. La bi-stanza che ho rimesso a posto e nella quale vivo da marzo

View Article

Next