Logo

febbraio, 2016

L’avanzo del davanzale (parte 1)

Ho sempre voluto una pianta mia. Diciamo da quando mi sono resa conto che non solo le pareti si potevano riempire di cose belle, ma pure i davanzali. Allora quando sono arrivata a Roma la prima volta, io non ce l’avevo un davanzale, avevo però delle pareti ed una muffa enorme che occupava tutto l’angolo. Così

View Article

Parentesi

A volte mi viene da pensare nella mia prima madrelingua. Mi imbarazza però, mi stranisce pensare in russo, perchè quando me ne accorgo mi sento come se fossi entrata in casa altrui senza bussare o chiedere permesso. Ultimamente mi capita spesso, comunque, e il motivo è che sto traducendo un romanzo di Aleksandr Skorobogatov, che scrive

View Article