Logo

luglio, 2014

Photobomber

Ha preparato una componente della carrucola. Ci sarà un filo doppio, ad anello, teso dalla mia alla sua terrazza. La sua è un po’ in discesa rispetto alla mia, ma va bene lo stesso finché non dobbiamo mandarci uova in cestini di vimini. Ho sempre sognato di avere un vicino di casa, possibilmente fronte-casa, con

View Article

Ogni volta che

Ogni volta che prendo in mano il libro di Hopkirk, per qualche motivo a me sconosciuto, la libreria si riempie di un pubblico dalle’età media non inferiore ai cinquantacinque-sessanta. Ogni volta che arriva il postino, mi vede alza una mano in aria e mi saluta con un sonorosissimo HEI, ma proprio con la i alla fine,

View Article

Sabato mattina

Se mai un giorno dovessi aprire una libreria, o una qualsiasi attività commerciale, farò in modo di installare al suo interno delle luci tali da simulare una giornata di sole anche a Novembre. Insomma nelle mattinate come oggi, quando mi sveglio ed è nuvoloso so già che a lavoro una grossa fetta di under 30 non perderà

View Article

Cose ferrose più o meno pericolose

Ho conosciuto una persona lavorando in libreria, un’autore locale. Per fortuna non uno di quelli che portano venti copie del proprio libro e pretendono una propria copia per vetrina di cui una nel settore dei best seller-contemporanei e una sul bancone insieme a quelli che propongo a rotazione (fatto realmente accaduto anni fa ormai). Amedeo ha attraversato l’Atlantico e ha

View Article

Next